Attività

 

Il gruppo storico Sippe Ulfson, con il progetto Teuta Volki, ricostruisce l'accampamento di un gruppo di mercenari celti provenienti dalla zona dell’attuale Repubblica Ceca, che si spostavano portando con sé tutto quello che poteva servire loro per i loro ingaggi, la vita quotidiana e la difesa personale. L'accampamento rappresenta quindi uno spaccato – ristretto ma il più possibile completo – dell'antichità celta del III secolo a.C.

Il gruppo storico Sippe Ulfson, con il progetto Veramoi Viroi, ricostruisce l'accampamento di un gruppo di mercenari celtiberi provenienti dalla zona dell’attuale Meseta spagnola, che si spostavano portando con sé tutto quello che poteva servire loro per i loro ingaggi, la vita quotidiana e la difesa personale. L'accampamento rappresenta quindi uno spaccato – ristretto ma il più possibile completo – dell'antichità celtiberica del III secolo a.C.

Il gruppo storico Sippe Ulfson, con il progetto Sippe Ulfson, ricostruisce l'accampamento di un Comitatus germanico, che si spostavano portando con sé tutto quello che poteva servire loro per i loro ingaggi, la vita quotidiana e la difesa personale. L'accampamento rappresenta quindi uno spaccato – ristretto ma il più possibile completo – dell'antichità germanica del I secolo a.C.- II secolo d.C.

L’accampamento storico è completamente aperto al pubblico, che ha la possibilità di entrare e visitare le varie aree in qualsiasi momento della giornata, con la guida di rievocatori esperti. Questi ultimi illustreranno i diversi aspetti della vita e della cultura celtica, germanica o celtiberica che sono stati ricostruiti e saranno a disposizione per rispondere alle domande o agli approfondimenti richiesti dai visitatori.

L'obiettivo primario del gruppo è di consentire al pubblico di interagire al massimo con l'ambiente e coi rievocatori, in modo da creare un'esperienza coinvolgente che riesca a trasmettere l'idea che la storia può essere vissuta.
A questo scopo presso l'accampamento sono sempre presenti persone preparate, che forniranno spiegazioni quanto più possibile dettagliate e, soprattutto, guideranno i visitatori consentendo loro di esaminare, sperimentare, toccare e provare in prima persona le suppellettili e gli armamenti che i membri del gruppo hanno ricostruito, ricevendo nel contesto esaurienti spiegazioni ai loro dubbi e alle loro domande.

Tra i vari aspetti della vita e della cultura celtica, germanica e celtiberica su cui si concentrano la ricostruzione e la didattica della Sippe Ulfson vi sono:

 

Arte Bellica

 

Campo Storico

 

Lavorazione della Lana

 

Igiene e cura personale

 

Giochi Antichi

 

Schiavitù

 

Religione

 

Lavorazione del Legno

 

Lavorazione dell'Argilla

 

Gioielli dei Celti